Skip to content

Rivestimento della cucina: mosaico in vetro

Rivestimento cucina mosaico vetroSi parla molto spesso di mosaico per il bagno ma pochi sanno che è sempre più apprezzato il rivestimento cucina mosaico vetro, per decorare l’ambiente in modo contemporaneo e alla moda. Questa soluzione è resa possibile dai mosaici di nuova generazione, particolarmente belli, ma soprattutto versatili e che si addicono alla perfezione all’ambiente classico e moderno.

Proprio per questo l’uso del mosaico non si limita più alla sola stanza da bagno, ma trova spazio anche con il mosaico da rivestimento per cucina in vetro in una delle stanze più vissute della casa, rendendo l’ambiente unico e prezioso.

Rivestimento cucina mosaico vetro: composizione delle tessere

Per dare luce alla cucina, soprattutto quando l’ambiente è di piccole dimensioni, sono perfetti i rivestimenti in vetro, da alternare alle tessere di mosaico realizzate in marmo o ceramica smaltata. Un’altra soluzione è quella di abbinare il vetro ai nuovissimi mosaici metallizzati che trovi anche da MOSAICI.SHOP e che sono perfetti per creare un ambiente industrial.

Solitamente in cucina si applicano tessere di piccole dimensioni, ovvero di 1 o 2 cm e con uno spessore massimo di 10 mm e si predilige la tradizionale forma quadrata, per realizzare decori e disegni molto precisi oltre alle classiche geometrie che caratterizzano il mosaico tradizionale.

Infine, oggi il mosaico per la cucina si trova disponibile su fogli e questo procedimento ha ridotto notevolmente i tempi di installazione e posa, portando a fughe che non richiedono più i lavori di sistemazione e stuccatura, ma solo la pulitura finale. Per questo anche le giovani coppie apprezzano sempre più i rivestimenti cucina mosaico vetro come alternativa alla tradizionale piastrella in ceramica.

Mosaico in cucina: una scelta di design

Da sempre mosaico vuol dire prestigio, ricchezza dell’ambiente e decorazioni di classe ed oggi, proprio grazie alle tecniche di posa innovative, il mosaico non si usa più solo in bagno, ma anche in cucina. I vantaggi non sono solo estetici, dato che le tessere resistono molto bene all’umidità e al calore.

Con il mosaico in vetro per cucina o per bagno, quindi, si può davvero liberare la fantasia realizzando veri e propri pannelli decorativi e arazzi murari che brillano e donano lucentezza alla stanza. Elevate prestazioni materiche e inediti giochi di luce sono i motivi principali che portano alla scelta del rivestimento in mosaico per la cucina. Scegliere tessere di mosaico di alta qualità come quelle proposte da MOSAICI.SHOP significa dare subito pregio alla stanza, ma anche creare una superficie pensata per durare nel tempo.

Tanti sono, quindi, i decori e le composizioni creative proposte dai designer come rivestimento per la cucina in vetro, dai temi astratti alle composizioni floreali fino ai motivi geometrici: difficile non trovare la soluzione più adatta ai propri gusti.

L’importanza del rivestimento della cucina

Quando si sceglie un rivestimento in mosaico per la cucina è importante tenere in considerazione non solo il design e l’estetica, ma anche funzionalità e facilità di manutenzione. Pensiamo a quanto questo ambiente si sporchi facilmente durante la cottura dei pasti e il lavaggio delle stoviglie. Per questo un rivestimento in vetro o tessere di mosaico di altro materiale sono una valida alternativa alla piastrella in ceramica tradizionale, date le loro caratteristiche.

Un buon rivestimento, infatti, deve essere impermeabile, resistente alle alte temperature, ignifugo. Se, quindi, la piastrella da cucina è facile da pulire, non meno interessanti sono i rivestimenti cucina in mosaico vetro.

Infine, una bella cucina è una cucina luminosa e anche in questo caso proprio il mosaico in vetro gioca un ruolo da protagonista, con i suoi riflessi e colori.

Un tocco moderno ad ambienti classici con mosaico bagno e cucina

Scegliere i rivestimenti in mosaico in vetro per le pareti della cucina o per alcuni dettagli della stanza significa mixare stili e materiali e dare un tocco moderno anche all’ambiente più classico e arredato con colori tenui. Si tratta della soluzione migliore soprattutto se la casa è di epoca antica e la cucina è in stile retrò, ma abitata da una coppia giovane e dal gusto contemporaneo.

Il risultato dell’installazione di un bel rivestimento in vetro con mosaico sarà un mix inedito tra classico e contemporaneo, da riprendere anche negli elementi d’arredo. Un esempio? All’anta classica si possono associare elementi contemporanei come la maniglia in metallo o giocare con le luci proprio grazie ai riflessi del vetro.

Sul nostro sito troverai veramente tante tessere di mosaico tra cui scegliere quelle che meglio rispecchiano la tua personalità, per arredare con stile non solo il bagno di casa, ma anche la cucina classica o moderna.

Scroll To Top