Skip to content

Ceramiche per bagno

Ceramiche per bagnoParlare di mosaico bagno significa oggi più che mai parlare di ceramiche per bagno, il rivestimento ideale per la stanza della casa dedicata al relax, al comfort e al design. Un luogo da arredare con stile per rappresentare la personalità di chi lo vive e stupire gli ospiti, andando oltre la funzione della pulizia personale.

Un bel bagno è, prima di tutto, una stanza ben curata e dallo stile definito, e usare le ceramiche per bagno è il miglior modo per rivestire le pareti, magari scegliendo tessere in mosaico azzurro o mosaico madreperla. Sul sito Mosaici.shop troverai una vasta scelta e soluzioni per tutti i gusti e le tasche, con tessere e piastrelle in mosaico dalle forme e dai colori diversi. Vediamo quindi alcuni consigli utili per l’arredo bagno perfetto e per usare al meglio il mosaico per bagno.

Il materiale: la versatilità della ceramica

Nella scelta dei mosaici per bagno è bene orientarsi su materiali facili da pulire e versatili, dato che i rivestimenti possono essere realizzati in pietra naturale, marmo, metallo ma soprattutto si possono usare anche le ceramiche per il bagno in mosaico.

Per la scelta delle piastrelle da bagno  è importante capire l’uso del bagno e lo stile della casa, scegliendo il rivestimento più facile da pulire e versatile, ma soprattutto resistente all’umidità.

In particolare la ceramica è, da sempre, il materiale più usato per le piastrelle, in particolare per il bagno di casa, e su Mosaici.shop ci sono veramente moltissime tipologie di mosaico tra cui scegliere. La ceramica per bagno è, infine, davvero resistente e disponibile in diversi formati e finiture, ma soprattutto tonalità per ogni gusto artistico.

La bellezza delle ceramiche per bagno fatte a mano

Se cerchi qualcosa di unico e originale, una valida alternativa alle piastrelle in mosaico di ceramica industriale sono le mattonelle in ceramica fatte a mano. Artigiani esperti si occupano della pressatura dell’impasto e della smaltatura delle superfici, che danno un sapore unico alle ceramiche artistiche.

Una volta scelti i materiali da utilizzare, è bene decidere se creare un contrasto tra pareti e pavimento oppure rivestire l’intera stanza con lo stesso materiale. Naturalmente per capire quale formato e disegno utilizzare è bene avere chiaro in mente il risultato finale che si vuole ottenere, ad esempio ampliare la stanza o donarle maggiore luminosità

Scegliere di usare sempre lo stesso materiale permetterà di ottenere un effetto avvolgente, senza confini definiti tra la parete orizzontale e quella verticale. Molti designer e arredatori di interni preferiscono, invece, differenziare i materiali mescolando anche ceramica e legno.

Una bella idea è creare pareti tono su tono o contrasti particolari per colori, materiali e formato combinando assieme mosaici diversi in una gamma infinita di soluzioni.

Piastrelle di mosaico in ceramica: i formati

Oggi abbiamo a disposizione tantissimi formati, per una composizione unica da riprodurre sulle pareti e sulle piastrelle del bagno, a partire dal pavimento. Cambiare formato delle tessere di mosaico, significa realizzare un disegno unico e sempre alla moda. La particolarità del rivestimento in ceramica per il bagno dipende anche dalle tessere, che non devono essere di dimensioni troppo grosse o presentare troppi tagli per non perdere la lettura della trama.

In caso si debbano rivestire intere superfici, però, è possibile ricorrere anche a formati extra-large, usando piastrelle di ceramica di grandi dimensioni, dalle sagome studiate.

Piastrelle per il bagno in mosaico

Le piastrelle in ceramica per il bagno permettono di creare superfici per ogni gusto e desiderio e la ceramica è da sempre la finitura più funzionale per questa stanza. Si tratta di un materiale capace di rendere le abitazioni davvero personalizzate, uniche e personali e da sempre il mosaico in ceramica è utilizzato da designer e artisti di tutto il mondo.

Sia che siano di dimensioni maxi, standard o piccole, le piastrelle in mosaico sono realizzate da artigiani esperti e con una materia prima naturale. Scegliere una finitura in mosaico è, quindi, la risposta migliore per chi vuole donare colore alla casa, senza rinunciare all’eleganza.

Il mosaico in ceramica: dal bagno alla cucina

Mosaico non significa solo arredo bagno, dato che le piastrelle in ceramica possono essere utilizzate anche in cucina, ad esempio per il paraschizzi. Si tratta della parte del muro che si sporca costantemente e su cui si possono creare fantasiosi disegni, scegliendo le forme e i colori preferiti per le tessere di mosaico.

Sul sito di Mosaici.shop troverai tante proposte di tessere di mosaico per arredare con stile la tua casa!

Scroll To Top