Skip to content

Piastrelle bagno mosaico doccia

Piastrelle mosaico bagno docciaPerché usare le piastrelle bagno mosaico doccia? I motivi sono tanti, ma sicuramente il principale vantaggio di un bagno in mosaico, nuovo o ristrutturato, è il fatto che questa scelta unisce estetica e praticità. Naturalmente ogni persona che si trova ad arredare casa cerca idee e ispirazioni nuove, vediamo quindi cosa propongono gli architetti e i designer per la creazione di bagni moderni e accattivanti, anche usando le piastrelle in mosaico per la doccia.

Piastrelle bagno mosaico doccia: ordine e semplicità

 La maggior parte dei bagni moderni ha l’obiettivo di suscitare sensazioni di ordine e semplicità, sia scegliendo mobili e sanitari dalle forme geometriche e dal design contemporaneo, sia utilizzando come rivestimento del box doccia le piastrelle in mosaico.

 Molta attenzione va fatta anche alla scelta dei colori, che devono essere tenui e neutri: molto utilizzati sono il bianco, l’azzurro e il grigio, che danno luminosità all’ambiente ed esaltano la geometria dell’arredo. Come vedi basta qualche accortezza per rendere il bagno una vera oasi di comodità e bellezza, affidandosi anche ai consigli degli esperti di MOSAICI.SHOP.

Il bagno è una delle stanze più utilizzate della casa e trascurare comfort ed estetica può impattare negativamente sul nostro umore e sulla qualità della vita. Ricorda, valorizzando il box doccia con le piastrelle bagno mosaico doccia avrai un vero bagno da sogno, anche se la stanza è poco luminosa o di piccole dimensioni.

Piastrelle bagno mosaico doccia: i principi del design contemporaneo

 Nato all’inizio del XX secolo, il design moderno nell’arredo bagno ha iniziato ad affermarsi con la II Guerra Mondiale e in particolare nel periodo successivo, intorno agli anni ’60. Si tratta di una tendenza diffusasi soprattutto tra i designer e i progettisti del Nord Europa, impegnati ad esaltare praticità e semplicità delle linee.

Il bagno moderno, rivestito con piastrelle bagno mosaico doccia, si caratterizza per l’unione tra forma e funzione, prive di ogni raffinatezza e fronzolo.

Decorare il box doccia con il mosaico, seguendo la continuità delle forme e delle linee del design moderno, significa valorizzare ed esaltare anche lo spazio di piccole dimensioni. Il consiglio dei nostri designer è far cadere lo sguardo sul box doccia in mosaico, puntando su una posa e un formato particolare delle tessere o su colori a contrasto, per poi completare l’arredo bagno con pezzi moderni e originali come il lavandino sospeso. L’effetto finale sarà di grande leggerezza senza trascurare la funzionalità del bagno.

I materiali del bagno moderno: rivestire il box doccia

 Oggi architetti e designer puntano sui rivestimenti per dare originalità e raffinatezza al bagno e, oltre al pavimento e alle pareti, una grande attenzione viene data anche al box doccia, per cui consigliamo di usare il mosaico in pietra, ardesia, vetro, ceramica o porcellana.

Una parete del box doccia interamente rivestita con tessere di mosaico sarà semplice, lineare e pulita e potrà abbinarsi a rivestimenti e materiali del bagno come legno o acciaio. L’idea in più è usare i tasselli bagno in mosaico doccia in vetro o ceramica per rivestire la parete non occupata dal rubinetto.

Rivestimento box doccia moderno: i colori

 Una volta scelto il mosaico per il rivestimento del box doccia, l’ideale è puntare sui colori primari o neutri, ad esempio nero, bianco, beige o grigio. Alcuni designer e progettisti consigliano anche l’utilizzo del contrasto cromatico, ad esempio creando rivestimenti del box doccia che uniscono piastrelle di mosaico bianche, nere o grigie.

Se volete un bagno davvero originale, oltre all’accostamento dei colori primari potrete creare motivi geometrici o fantasie inedite sulla parete del box doccia, sfruttando tecniche di posa delle piastrelle in mosaico come la “spina di pesce” o il “zig zag”.

Il dettaglio in più per il bagno moderno

 Sicuramente la piastrella in mosaico che riveste il box doccia rende subito il bagno accattivante ed esclusivo, ma si può aggiungere un dettaglio in più alla stanza: la cornice dello specchio in mosaico. Si tratta di un segreto per rendere immediatamente più spaziosa e luminosa la stanza e in molti bagni moderni la specchiera occupa l’intera parete del bagno.

La doccia a filo con il pavimento, priva di piano rialzato, donerà invece una maggiore percezione dello spazio, soprattutto se il rivestimento scelto sarà in mosaico di pietra o marmo. Come vedi le idee per arredare un bagno e un box doccia con piastrelle in mosaico sono veramente tante, si tratta solo di scegliere quella che più si adatta alla conformazione e alle caratteristiche della stanza.

Scroll To Top