Rivestimenti bagno mosaico

Rivestimenti bagno mosaicoOggi il bagno è la stanza della casa in cui rilassarsi dopo aver trascorso l’intera giornata in ufficio e i rivestimenti bagno in mosaico vanno scelti con grande attenzione se si vuole ottenere un ambiente funzionale, ma anche bello e alla moda. Un bel rivestimento bagno in mosaico regala subito alla stanza eleganza, colore e raffinatezza e non importa se si sceglie i rivestimenti bagno in mosaico solo per alcuni dettagli (il lavabo, la zona doccia, il decoro della vasca) oppure per tutto l’ambiente.

Le ultime tendenze di bagno in mosaico moderno vedono la riscoperta di colori chiari come il bianco e il beige, ma anche l’azzurro e il giallo. Non mancano anche soluzioni più innovative e ad alto impatto come il nero, il grigio o originali come il blu e il viola. Il nostro consiglio è quello di seguire liberamente il vostro gusto personale nella scelta del rivestimento in mosaico per il bagno, mantenendo però un’armonia di fondo tra le pareti e i complementi d’arredo.

È importante anche giocare con la forma e la misura delle tessere di mosaico, magari optando per il più attuale rettangolo al posto del tradizionale quadratino. Qualsiasi sia il tipo di mosaico che sceglierete, sicuramente questo materiale saprà impreziosire la stanza con un’atmosfera davvero unica e piacevole.

In MOSAICI.SHOP troverete rivestimenti per il bagno in mosaico di ogni tipo, materiali di alta qualità e attenzione al design e all’aspetto estetico e potrete scegliere tra mosaici in ceramica, arenaria, marmo e altro ancora. Di facile posatura, le piastrelle in mosaico regalano subito straordinari effetti cromatici e di illusione ottica e un rivestimento bagno in mosaico è resistente nel tempo.

Un bagno classico sarà valorizzato, ad esempio, da colori tenui e tradizionali tessere quadrate, il bagno moderno dallo stile fresco vi permetterà, invece, di liberare la vostra fantasia nella scelta dei colori. Unico consiglio: un ambiente piccolo sarà più elegante con colori chiari, mentre se la stanza è di grandi dimensioni meglio preferire le tonalità più scure.

Rivestimenti bagno mosaico: ricercati e facili da pulire

Scegliere il mosaico per il rivestimento del bagno è una soluzione elegante e ricercata, capace di far apparire prezioso anche l’ambiente più piccolo. Il rivestimento in mosaico deve però essere pulito con cura, per mantenerlo sempre brillante ed evitare che si rovini nel tempo a causa di umidità e schizzi d’acqua.

Ai nostri clienti consigliamo di utilizzare quotidianamente sul mosaico i detergenti per la pulizia della ceramica, da applicare con un panno in microfibra. Successivamente si risciacqua il tutto e si asciuga delicatamente con un panno in cotone.  Il suggerimento in più per mantenere brillante la superficie in mosaico è applicare il brillantante per ceramiche e marmi, lasciandolo agire qualche minuto e poi lavando con una spugna. Si tratta di semplici accorgimenti che permettono di aumentare la durata del rivestimento in mosaico nel tempo.

In caso di ambienti veramente molto umidi è bene passare ogni sei mesi tra le fughe dei tasselli un prodotto antimuffa. Ultimamente accanto ai tradizionali mosaici in ceramica, pietra naturale e gres porcellanato si sta affermando l’uso dei metalli, soprattutto l’acciaio: una soluzione perfetta per le case hi-tech dei più giovani dal gusto contemporaneo.

In generale il rivestimento in mosaico è adatto alle persone molto esigenti, che vogliono creare un mosaico bagno da mostrare agli ospiti proprio come un’opera d’arte.

Rivestimenti bagno mosaico: l’imbarazzo della scelta

Oggi il mosaico è davvero disponibile in tantissimi colori, forme e materiali e scegliere con cura il rivestimento bagno in mosaico più adatto è sempre più difficile per paura di prendere una decisione sbagliata o lasciarsi sfuggire un prodotto e disegno ancora più spettacolare.

Ai nostri clienti consigliamo di procedere con ordine, partendo dai colori e decidendo se si vuole un mosaico trasparente, colorato o tono su tono. Successivamente si passa alla scelta del materiale, che nel caso di budget ridotto può essere materiale di scarto proveniente da piastrelle difettate, capace di regalare comunque grandi rivestimenti in mosaico. Infine si passa alla posa, magari preferendo le ultime tendenze di design che prevedono il rivestimento bagno in mosaico doccia, il lavabo o il muretto della vasca senza ricoprire tutte le pareti. Quest’ultima è, infatti, una soluzione che non va più di moda.

Le origini antichissime dei bagni con mosaico

Rivestire in mosaico pareti e pavimento del bagno è una tradizione che ha origini molto antiche, ma ancora oggi è usata in tutto il mondo per dare carattere, eleganza e raffinatezza a questa stanza attraverso decori e effetti di luce unici. Il mosaico si realizza con la tecnica classica, applicando le singole tessere e piastrelle e ultimamente si utilizza per mettere in risalto i punti focali della stanza, come il rivestimento del box doccia. Il decoro utilizzato può poi, ad esempio, essere ripreso da una sottile striscia che corre lungo le pareti per un effetto delicato. Vieni a scoprire come rivestire il tuo bagno con il mosaico in MOSAICI.SHOP!