Piastrelle cucina

Piastrelle cucinaIl mosaico fin dalla storia antica è stato usato per decorare ville e palazzi, ma se pensi solo al mosaico bagno ti sbagli. Le tessere di mosaico colorate dall’alto valore estetico sono perfette per decorare le piastrelle della cucina e non solo docce e pareti del bagno di casa. Soprattutto se scegli di affidarti a un’azienda come mosaici.shop, specializzata in materiali innovativi e in mosaici che resistono alle alte temperature.

Sappiamo bene che il tuo principale timore sarà la sporcizia che potrebbe accumularsi tra le fughe o l’alta temperatura dei fuochi o, ancora, la perdita di lucentezza del mosaico sulla parete. Eppure si tratta di dubbi che vengono meno se scegli un mosaico in marmo o altra pietra naturale. Ecco quindi che potrai scegliere le piastrelle per la cucina che meglio si addicono al tuo gusto personale, approfittando proprio dell’eleganza del mosaico. Nel nostro sito troverai un’ampia gamma di colori, combinazioni e possibilità per una cucina monocroma o dalla fantasia multicolore.  Vediamo alcune idee per arredare con stile la tua cucina grazie alle migliori piastrelle in mosaico.

Piastrelle per cucina in mosaico: alcune idee di tendenza

Quando si scelgono le piastrelle cucina, molto spesso si pensa alla classica piastrella in ceramica. Eppure il mosaico e le sue tessere sono una valida alternativa a questa soluzione. Vuoi creare una cucina emozionante e andare oltre i colori tradizionali del bianco, del beige, del tortora o del pastello? Una parete decorata con tessere rosso acceso, magari dietro al fornello, è davvero accattivante. Soprattutto se hai scelto di arredare la cucina con mobili neri, per ottenere un contrasto ancora maggiore.

In alternativa, anziché creare un contrasto visivo, potresti preferire una cucina monocroma in cui il mosaico si integra alla perfezione. Oltre al mosaico bianco o al mosaico azzurro, puoi scegliere piastrelle di colore nero, colore solitamente poco considerato.

Creazione di stampe con le piastrelle della cucina

Se sopra abbiamo visto come usare le piastrelle di mosaico in cucina per arredare la stanza con un contrasto o in modo monocromo, parliamo ora della fantasia delle piastrelle. Grazie ai mosaici si possono creare sulle pareti della cucina vere e proprie opere d’arte. Otterrai così un effetto di luminosità e freschezza ed una cucina davvero unica e dalla forte personalità.

Se preferisci, anziché rivestire l’intera parete puoi decorare una zona specifica, in modo da creare uno stacco visivo e limitare gli spazi. Giocare con accostamenti di colore e materiali diversi, magari proprio con le tessere di mosaico, permette di definire la stanza. Si tratta di una bella idea anche per chi non dispone di un budget elevato, ma vuole comunque portare in casa tutta l’eleganza del mosaico.

La geometrica delle piastrelle in cucina

Il mosaico come vedi, oltre a decorare il bagno, trova oggi spazio anche in cucina e l’arredatore o il designer esperto lo usano per decorare le pareti in modo originale. Molto importante è, in questo caso, rispettare la geometria della stanza e della cucina. Ad esempio, se hai una cucina disposta frontalmente o ad U puoi decorare le pareti opposte in modo totalmente diverso. Un esempio? Sceglierai piastrelle in mosaico monocromo o lucido da un lato, da contrapporre al mosaico bianco e nero dall’altro.

Le tessere di mosaico possono anche essere usate per dare alla stanza un effetto optical, creando geometrie sulle pareti, decorando alcuni elementi della cucina o rivestendo il pavimento. Oppure si può utilizzare dimensioni e forme diverse per aumentare lo spazio, la luce o dare alla stanza un effetto tridimensionale. Le idee che puoi trovare su mosaici.Shop sono veramente tante, si tratta solo di scoprire qual è quella più adatta a te!

I vantaggi delle piastrelle: mosaico bagno e cucina

Se l’uso del mosaico bagno è conosciuto da tutti, pochi conoscono, invece, l’utilizzo delle piastrelle in mosaico per la cucina e i vantaggi di questa scelta d’arredo. Oggi pensare alla piastrella rimanda immediatamente a una soluzione classica, ma in realtà si usa molto anche per la cucina moderna. I principali vantaggi di arredare la cucina con le piastrelle sono la versatilità e la facilità di manutenzione, oltre agli aspetti estetici e di design di cui abbiamo parlato sopra.

Sicuramente il mosaico rappresenta un ulteriore elemento capace di donare eleganza alle mattonelle per bagno o per cucina una valida alternativa alla ceramica. Scegliere il marmo, una pietra naturale, il metallo o il vetro significa contare su un mosaico che resiste agli sbalzi termici e agli urti, facile da pulire e antimacchia.

Altro materiale molto apprezzato per il mosaico della cucina è il gres porcellanato che si compone di argilla, quarzo e altri minerali. Si tratta di una scelta che apprezzerai se ami la creatività in cucina e cerchi finiture estetiche, decorazioni e colori davvero unici e intramontabili.

Mosaici.shop: il punto di riferimento del mosaico italiano

Mosaici.shop è l’azienda italiana specializzata in mosaici d’arredo a prezzi accessibili a chiunque e ti offre una vasta scelta di tessere in vetro, madreperla, metallo, marmo e pietre naturali con cui arredare non solo il bagno, ma ogni altra stanza della casa.

Contattaci per maggiori informazioni.