Piastrelle bagno mosaico azzurro

Piastrelle bagno mosaico azzurroConcorderai con noi che scegliere le piastrelle per il tuo bagno è un’attività divertente, permette di lasciarsi andare alla creatività e sentirsi come dei veri interior designer: le piastrelle bagno mosaico azzurro, ad esempio, sono le più consigliate per il 2019. Il bagno è la stanza della casa in cui più si può giocare con i colori, ma nonostante queste scegliere le piastrelle ideali richiede la conoscenza di alcune regole di base.

Il primo punto da considerare riguarda la scelta del materiale da usare, dato che in bagno le piastrelle saranno a stretto e costante contatto con acqua, vapore e detergenti per l’igiene personale e della stanza. Il nostro consiglio è scegliere materiali resistenti e funzionali per realizzare le proprie piastrelle bagno mosaico azzurro:

  • La ceramica, che vanta alta resistenza e si pulisce facilmente
  • Il grès porcellanato, che è anche più resistente della ceramica
  • La pietra naturale, decisamente più costosa eppure davvero stupenda, specialmente se si decide di realizzare tessere di mosaico dalla forma irregolare.

Il secondo aspetto da considerare sono le dimensioni delle piastrelle per il bagno, che possono essere medie, grandi o piccole a seconda del tipo di mosaico scelto. Naturalmente questa scelta dipende dal gusto e dallo stile personale di ognuno di noi, ma ci sono delle indicazioni da tenere bene a mente.

Anche se il bagno rappresenta una stanza diversa dal resto della casa, l’ideale è adottare uno stile di arredo che richiami gli altri ambienti, magari scegliendo piastrelle non troppo grandi per il pavimento in modo da evitare la condensa. Nel bagno piccolo è bene che il mosaico sia composto da piastrelle piccole, mentre sono molto amate negli ambienti più ampi le piastrelle grandi accostate: l’effetto è quello di una superficie unica.

Ad ogni modo il mosaico resta la scelta più amata da tutti, per gli straordinari giochi di luce e colore, da ricreare utilizzando le sfumature dell’azzurro.

Piastrelle bagno mosaico azzurro: le tante opportunità

Le piastrelle della stanza da bagno rappresentano il vero leit motiv della casa e sicuramente, se avete arredato ogni ambiente in stile classico, non potrete arredare il bagno in modo moderno per evitare quello che si dice, anche nel gergo degli interior designer “un pugno nell’occhio”. Vediamo alcuni suggerimenti per la scelta del colore:

  • Preferire al massimo uno o due colori e giocare solo su quelli, per non ottenere un effetto confusionario. Se vi piace il mosaico azzurro in bagno, potete accostarlo con un beige, per fare un esempio;
  • Preferite colori chiari per valorizzare una stanza molto piccola, magari giocando sulle tonalità pastello del celeste;
  • Preferite i colori pastello come azzurro, malva o salvia se avete deciso di arredare la casa in stile retrò e usate colori scuri come il nero solo se cercate l’eleganza e lo stile moderno a tutti i costi

Altrettanto importante è considerare le forme e le dimensioni delle piastrelle in mosaico per l’arredo del bagno: quelle rettangolari, ad esempio, danno l’illusione ottica di ampliare le dimensioni. Tornando poi al mosaico azzurro, questa è la soluzione ideale per dare un gusto contemporaneo e uno stile semplice alla stanza da bagno piccola.

In MOSAICI.SHOP troverai sicuramente la proposta di rivestimento bagno in mosaico più adatta a te.

Portare il blu e l’azzurro in bagno: tre colori di tendenza

Dire mosaico azzurro in bagno significa seguire la moda che vuole proprio le tonalità del blu e dell’azzurro protagoniste indiscusse della stanza. Vediamo i tre pantoni di tendenza per questo 2019:

  • Serenity: un blu immateriale che dona immediato effetto calmante e mettere in relazione con il mondo;
  • Snorkel Blue: un blu che si ispira direttamente alle tonalità del mare, una tonalità navy ma molto più energica e che invita a sfuggire dalla quotidianità;
  • Limpet Shell: un azzurro acquamarina che sembra tendere al verde e crea una sensazione di trasparenza e freschezza, ma anche modernità.

Queste sono solo alcune delle tonalità di azzurro tra cui potrai scegliere per il rivestimento in mosaico del bagno, ciascuna con le sue caratteristiche a livello emotivo.

Mosaico bagno: due esempi di uso perfetto del colore

Una volta che hai deciso che l’azzurro sarà il colore dominante del bagno, sappi che puoi gestire ogni angolo della stanza in modo diverso e creativo, magari abbinando piastrelle di colori diverse. L’effetto finale sarà tale da aumentare la lunghezza della stanza, dato che ogni parete sarà unica e una decorazione in mosaico anche per la vasca creerà un’ulteriore armonia.

Un’altra idea davvero semplice ma perfetta è scegliere piastrelle in mosaico con fughe minime: si otterrà l’effetto finale di un’unica superficie azzurra dal colore neutro, che farà risaltare in modo elegante i sanitari.

Insomma, sia che tu preferisca le piastrelle in mosaico azzurre o neutre o ancora colorate, la ceramica e la pietra o le forme originali, da MOSAICI.SHOP troverai davvero la soluzione migliore per te!