Skip to content

Mosaico piastrelle bagno: come valorizzare le piastrelle bianche

Mosaico piastrelle bagnoLa maggior parte dei bagni viene da sempre arredata con le tradizionali piastrelle bianche, ma pochi sanno che le mosaico piastrelle bagno possono essere rese attuali e originali con alcuni semplici accorgimenti per evitare la monotonia.

Se, infatti, anche i sanitari sono realizzati in colore bianco l’effetto finale potrebbe risultare particolarmente noioso e incolore, per questo vogliamo indicarvi alcune tecniche per giocare con forme e schemi di colore delle mosaico piastrelle bagno. Il risultato sarà un bagno incredibilmente moderno e sempre attuale.

Mosaico piastrelle bagno: le forme più insolite

Forse non lo sai, ma le piastrelle del bagno non devono essere sempre piccole, anzi un’alternativa poco vista, ma dal grande effetto estetico sono le piastrelle di mosaico di grandi dimensioni, anche 60x30cm. Una soluzione che presenta anche un importante vantaggio tecnico: la minor presenza di fughe, difficile da pulire e soggette a infiltrazioni.

Non mancano poi gli amanti del bagno moderno in stile metropolitana, che apprezzeranno le piccole piastrelle diamantate di 5x10cm, su cui risalteranno le fughe grigie dando un insolito effetto visivo al bagno.

Tra le forme di mosaico piastrelle bagno non potevamo poi dimenticare le tradizionali tessere esagonali bianche, adatte a chi vuole uno stile classico e perfette come alternativa a quelle rettangolari sia sulla parete sia sui pavimenti. Inoltre, a seconda della persona, queste tessere creano l’effetto ottico di forme di fiori o percorsi in diagonale.

Mosaico in bagno: una posa alternativa delle piastrelle

Nella maggior parte dei casi la posa del mosaico rettangolare avviene sulla parete del bagno con il lato lungo parallelo al suolo, ma gli arredatori più originali amano osare con una disposizione in verticale, che fa apparire subito la stanza più alta. Si tratta della cosiddetta posa a cassero, con le fughe in corrispondenza della metà piastrella di mosaico della fila precedente.

Se, però, volete un bagno davvero originale vi consigliamo la disposizione casuale delle piastrelle bianche in mosaico di grandi dimensioni, con ogni fila diversa dalle altre. Si tratta del compromesso ideale per arredare un bagno dalla forma e dalle dimensioni irregolari.

Infine, tra le pose alternative per le vostre piastrelle bagno in mosaico consigliamo la spina di pesce, ad esempio per tessere bianche di 10x30 cm: il risultato sarà quello di far apparire subito il bagno molto più grande e questa tecnica si adatta alla perfezione alle stanze più piccole. Risalteranno meglio anche le fughe grigie, creando un simpatico effetto a zig zag e si può usare questa tecnica di posa anche per mettere in risalto un’unica parete del bagno.

Dare movimento al bagno con piastrelle di formati diversi

Un modo in più per dare movimento al bagno è abbinare formati diversi di piastrelle sulla stessa parete, seguendo questi tre consigli di MOSAICI.SHOP:

  1. alternare tessere di mosaico bianche rettangolari a piastrelle di forma quadrata, separando visivamente la metà superiore e inferiore della parete per dare profondità alla stanza;
  2. utilizzare lo stesso formato di piastrelle con una posa diversa: ad esempio si può prendere le piastrelle rettangolari e ruotare la fila successiva alla prima di 90°, per attirare l’attenzione o utilizzare tecniche simili al centro della parete;
  3. creare un pavimento con formati diversi: nel rivestire il bagno si possono usare anche sul pavimento più formati diversi di piastrelle bianche, ad esempio separando la doccia o facendo contrastare il pavimento con la parete grazie a piastrelle di mosaico bianche in rilievo. Le grandi piastrelle rettangolari cattureranno lo sguardo, che noterà in un secondo momento anche il motivo a mosaico.

Come vedi, scegliere di rivestire il bagno con piastrelle bianche in mosaico non è sempre una soluzione banale e gli esperti di arredo conoscono questi e tanti altri consigli per decorare e rivestire la superficie della stanza con questo materiale evergreen e sempre attuale.

Scroll To Top